Ristitalia, il portale dei ristoranti, delle pizzerie, dei pub e dei locali in italia

Home >> Itinerari >> Mantova

Itinerario: Mantova

regione: Lombardia
Stretta tra Emilia e Veneto, Mantova presenta una cucina dissimile da quelle del resto della Lombardia per l'influenza delle regioni confinanti e per l'abbondanza di corsi e specchi d'acqua che la arricchiscono di prodotti ittici.
Cucina
La cucina mantovana risente della posizione geografica a cavallo fra Lombardia ed Emilia e presenta pietanze e spunti culinari dell'una e dell'altra regione.

Tra le specialità di Mantova, le principali sono:

- i tortelli di zucca, con un ripieno di zucca, amaretti, mostarda, conditi al burro fuso e salvia; la pasta fresca detta Agnoli dei Gonzaga;
- il risotto alla pilota con salsiccia nostrana , ma anche con le rane, con il pesce di fiume, con le verdure di stagione, e la zucca;
- le foyade con il sugo di anatra;
- la pasta con fagioli e salsicce;
- lo stufato alla mantovana e la frittata di rane o di cipollotti;
- i maccheroni al torchio con lo stracotto;
- i bigoli al torchio con lo stufato di fagioli e pancetta;
- la polenta costituisce piatto unico o antipasto accompagnata dal saporito gras pista' cioè il battuto di lardo di maiale.

La tradizione dell'allevamento bovino fanno sì che in provincia di Mantova si producano tre famosissimi formaggi DOP, il Grana Padano e nella parte meridionale della provincia, il Parmigiano Reggiano e il Provolone Valpadana Dop che si possono facilmente acquistare e degustare in zona.

Come dolci meritano una mensione dalla classica sbrisolona, all’anello di Monaco con una farcitura di nocciole tostate e marsala, l’Elvetia (farcita di crema al burro, zabaione, scaglie di cioccolato), la torta di tagliatelle e ancora bissolano, torta paradiso, budini al cioccolato con copertura di zabaione e se pur di tradizione campagnola, il sugolo fatto con il mosto d’uva.
Vini
Accompagnano pregevolmente piatti a base di carne, formaggi e pesce.
i prestigiosi vini mantovani come il Lambrusco Mantovano e i Colli Morenici del Garda (Bianco, Rosso, Rosato, Chiaretto e Rubino).